U.S.R.C.Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del CratereAVVISO DEL 31/03/2022Termine ultimo per la domanda di concessione dei contributi per la ricostruzione privata everifica di completezza formale delle domande presentateCome già comunicato con Avviso USRC del 19/04/2021, second...
TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE NEI CENTRI STORICI DEI COMUNI DEL CRATERE

Comune di Villa Sant'Angelo

Portale ufficiale del Comune di Villa Sant'Angelo

19-08-2022
Pathway: HOME » Notizie » TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE NEI CENTRI STORICI DEI COMUNI DEL CRATERE
 

Che tempo fa?

La visualizzazione del contenuto di questo modulo necessita l'accettazione dei cookie di tipo marketing.
E' possibile abilitare l'accettazione della suddetta tipologia di cookie al seguente link:
Cookie Policy

Webcam

La visualizzazione del contenuto di questo modulo necessita l'accettazione dei cookie di tipo marketing.
E' possibile abilitare l'accettazione della suddetta tipologia di cookie al seguente link:
Cookie Policy

TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE NEI CENTRI STORICI DEI COMUNI DEL CRATERE

TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE NEI CENTRI STORICI DEI COMUNI DEL CRATERE
Data di pubblicazione: 04/04/2022
 

U.S.R.C.
Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere

AVVISO DEL 31/03/2022
Termine ultimo per la domanda di concessione dei contributi per la ricostruzione privata e
verifica di completezza formale delle domande presentate
Come già comunicato con Avviso USRC del 19/04/2021, secondo il disposto dell'art.17, comma 1, del
decreto legge 31 dicembre 2020, n. 183, convertito nella legge 26 febbraio 2021, n. 21,
t1) “(...) gli aventi diritto devono presentare la domanda per la concessione del contributo entro il termine
inderogabile del 30 settembre 2021, pena la decadenza del beneficio (...)”
t2) “ Per gli interventi per i quali è necessario accertare un maggior danno collegato agli eventi sismici
verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 (...) e per quelli da realizzare nell’ambito dei centri storici dei
comuni del cratere, diversi dall’Aquila , o comunque ricompresi negli ambiti di intervento dei piani di
ricostruzione degli stessi comuni, gli aventi diritto devono presentare la domanda per la concessione del
contributo entro il termine inderogabile del 30 settembre 2022, pena la decadenza dal beneficio”.
1. L’Ufficio ricorda che per poter essere considerate a tutti gli effetti come “domande” valide ai sensi
della legge predetta, le istanze dovranno essere presentate corredate della documentazione di cui alle
check list vigenti (vedi check list MIC) o almeno della documentazione minima, essenziale e
obbligatoria prevista dall’elenco allegato al presente Avviso e denominato “Elenco documentazione
DL183/2020” e in ogni caso rispettare quanto indicato al punto 3).
2. Per tutte le istanze di cui al punto t2), comprese quelle già acquisite agli atti di questo Ufficio,
incomplete della documentazione di cui all’ “Elenco documentazione DL183/2020”, e quindi non
istruibili come “domande”, gli aventi diritto dovranno presentare l'obbligatoria documentazione e
conformare la stessa a quanto descritto al punto 3) entro e non oltre il termine inderogabile del 30
settembre 2022 salvo diverse comunicazioni dell’Ufficio di cui al punto 4.
3. Requisiti di validità delle istanze.
a) L’istanza deve presentare una completa compilazione della modulistica in tutte le parti
necessarie con particolare riferimento ai modelli A01 e A04 per la procedura parametrica;
b) L’istanza deve essere corredata di documentazione relativa all’avvenuta attribuzione degli
esiti a tutti gli edifici oggetto dell’intervento;
c) Il perimetro dell’intervento proposto dall’istanza deve presentare conformità con il
perimetro individuato dal Piano di ricostruzione.
4. Si ricorda che l’Ufficio procede a specifiche verifiche di completezza e regolarità per tutte le richieste
presentate dando comunicazione della documentazione minima assente e indicando il termine per la
presentazione della medesima documentazione.
In assenza della documentazione minima di cui all’elenco allegato non potrà essere disposto l’avvio del
procedimento e le istanze non potranno essere considerate “domande” ai sensi e per gli effetti del DL
183/2020.

Successivamente o contestualmente all’avvio del procedimento l’ufficio potrà comunque richiedere
chiarimenti o documentazione integrativa utile alla definizione del contributo.
Allegato: Elenco di documentazione minima in assenza della quale l’istanza non potrà essere considerata
“domanda” valida ai sensi dell'art.17, comma 1, del decreto legge 31 dicembre 2020, n. 183, convertito
nella legge 26 febbraio 2021, n. 21
Il Titolare dell’Ufficio Speciale
per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere
Ing. Raffaello Fico

 

 
Allegato: AVVISO »